Skip navigation

linklater newtop

INTRODUTTIVO AL METODO LINKLATER – LA PROGRESSIONE

Tenuto da Alessandro Fabrizi
dal 5 ottobre al 4 novembre
il lunedi e il mercoledi dalle 15.00 alle 19.00
(tranne mercoledi 28 ottobre dalle 14.00 alle 18.00)
durata: 40 ore
Luogo: Gyrokinesis Academy – via Tiepolo 13, Flaminio, Roma
Costo: 350eu (iva esclusa)
Max 14 partecipanti
Il seminario è rivolto a tutti coloro che siano interessati a conoscere o a ripercorrere la progressione di esperienze ed esercizi del Metodo Linklater per liberare e sviluppare la propria voce naturale.

INTRODUTTIVO – Il Metodo Linklater consiste di una serie di esercizi strutturati in progressione. Il loro obiettivo è quello di sciogliere quelle tensioni che inibiscono la voce e di tonificare immaginazione, intelletto e corpo al fine di rendere la persona disponibile alla piena espressione di pensieri ed emozioni. E’ un’architettura funzionale ed organica che parte dal rilassamento per raggiungere la potenza della capacità respiratoria e la complessità dell’espressione vocale, estensione e articolazione. Il corso introduttivo dunque presenta questa progressione di esercizi ai partecipanti affinché li possano praticare per approfondire la consapevolezza delle tensioni inibitorie e liberare la voce. Si parte dalla consapevolezza fisica, la struttura portante del corpo (lo scheletro) e la muscolatura propriocettiva per sintonizzarsi poi con il ritmo naturale della respirazione involontaria. Fin da questa prima esplorazione ci si allena a parlare al corpo per immagini, a rendere attiva la produzione di stimoli immaginativi o sensoriali e osservare come risponde il corpo. In questo modo si procede per esplorare la voce: le prime vibrazioni, la diffusione delle vibrazioni nel corpo, la rimozione di tensioni che ostacolano o distorcono la comunicazione, l’individuzione dei risuonatori. Il principio sempre presente in tutto il lavoro è quello di rendere l’organismo in grado di riattivare le sue innate capacità di rispondere agli stimoli e di comunicare per esprimere bisogni e pensieri. A tal fine il lavoro, a partire da osservazioni e conoscenze scientifiche, è sempre soprattutto rivolto alla dinamica comunicativa come desiderio ed espressione di un impulso. In questo senso è centrale l’idea del respiro come sospiro di sollievo: non un meccanico far entrare e uscire l’aria dal corpo ma un’organico lasciar rispondere l’apparato respiratorio all’espressione di un contenuto emotivo.

La Progressione si articola nei seguenti momenti:

Il corpo: la spina dorsale, il supporto al respiro naturale.

Il respiro: liberare il respiro,il ritmo della respirazione involontaria.

Il tocco del suono: le vibrazioni iniziali.

Espansione delle vibrazioni, liberando il corpo dalle tensioni.

Il canale: mandibola, lingua, palato molle.

La scala dei risuonatori : petto, bocca, denti.

Capacita respiratoria: diaframma, intercostali, pavimento pelvico.

La scala dei risuonatori : seni paranasali, naso e cranio.

Estensione: tre o quattro ottave di note parlate.

Articolazione: gli articolatori modellano la voce in parola.
info e iscrizioni: fluidonumero9@hotmail.it

——————————————————————————————————

SOUND & MOVEMENT

Tenuto da Alessandro Fabrizi
dal 6 ottobre al 17 novembre
il martedi dalle 14.00 alle 18.00
durata: 28 ore
Luogo: La Scatola dell’Arte – via dei Latini 28, San Lorenzo, Roma.
Costo: 250 eu

Il seminario è rivolto a coloro che vogliano approfondire l’esperienza di una voce avvertita in tutto il corpo e sensibile alle sollecitazioni emotive, sonore e immaginative del testo. Per partecipare a questo seminario è necessario aver frequentato almeno un seminario Introduttivo.

SOUND & MOVEMENT – È un percorso (anche questo strutturato secondo una precisa progressione) di esplorazione dell’atto comunicativo e di embodiment del testo. E’ stato creato da Kristin Linklater per aiutare gli attori a fare proprio un linguaggio come quello shakespeariano, distante da quello contemporaneo per vivacità di immagini, colori e carnalità. Negli anni, tuttavia, il percorso si è sviluppato per favorire l’attore a integrare l’intelligenza mentale con quella fisica e sensoriale nei confronti di qualunque tipo di testo. L’atto comunicativo è qui sempre colto nella dinamica di ricevere e dare, accogliere e rispondere: ricevere l’altro attore nel dialogo, ricevere le parole del testo nel monologo o soliloquio. Ricevere l’energia dall’altro per rinnovarla e rispondere. L’esplorazione, sempre corporea e in movimento, va dal respiro al suono alla differenziazione dei suoni alle componenti del linguaggio fino all’incontro con le parole, una volta resi corpo e respiro – insomma, la persona – tanto sensibili da cogliere le più sottili sfumature di peso, colore ed energia delle espressioni verbali.
info e iscrizioni: fluidonumero9@hotmail.it

————————————————————————————————–

RISCALDAMENTO VOCALE di 60 minuti.

Tenuto da Alessandro Fabrizi

dal 29 settembre 2015 al 16 febbraio 2016

il martedi dalle 12.00 alle 13.00

La Scatola dell’Arte di via dei Latini 28 (San Lorenzo),
Rivolto a coloro che già conoscono la progressione degli esercizi del METODO LINKLATER e desiderano ripercorrerla in 60 minuti per tener viva libera ed espressiva la propria voce.
info ed iscrizioni: fluidonumero9@hotmail.it

————————————————————————————————-

ulteriori informazioni sul Metodo Linklater: http://www.linklater.it

this post is brought to you courtesy Voice Professionals Italy

Advertisements

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s

%d bloggers like this: